Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Visori VR per cosa si usano e quali scegliere

Visori VR: ragazza che gioca
E’ una nuova forma di divertimento

I Visori VR per la realtà virtuale

I visori VR, o visori per la realtà virtuale, sono dispositivi che permettono di immergersi in un ambiente simulato al computer. La storia dei visori VR risale agli anni ’30 del XX secolo, quando lo scrittore Stanley Weinbaum pubblicò il racconto breve “The Pygmalion’s Spectacles”, che descriveva visori VR basati su registrazioni olografiche di esperienze in grado di stimolare anche il senso del tatto e dell’olfatto, oltre a quello della vista e dell’udito . Negli anni ’60, gli scienziati Ivan Sutherland e Bob Sproull crearono il primo visore VR da indossare: un dispositivo così pesante che doveva essere sostenuto da alcuni supporti sospesi prima di essere indossato . Nel corso degli anni, la tecnologia dei visori VR è stata sviluppata e migliorata da molte aziende, tra cui Oculus, Microsoft, Sony, Samsung, Apple e Google Oggi i visori VR sono utilizzati in molti settori, tra cui l’intrattenimento, l’educazione, la medicina e l’industria .

Cosa offre il mercato

Ce ne sono di più, ma ne proponiamo 5 a seconda delle esigenze.

  1. Meta Quest 2: Continua a dominare come la scelta principale per la maggior parte degli utenti, grazie al prezzo accessibile e prestazioni eccellenti. Questo visore all-in-one offre un’esperienza coinvolgente e senza la necessità di un PC o sensori esterni.
  2. PlayStation VR 2: Ottimo per i giocatori console, è progettato per la PlayStation 5 e offre prestazioni e compatibilità eccezionali con i giochi più recenti. Prezzo medio e nuovo design del controller.
  3. Kit Valve Index VR: prestazioni e fedeltà di alto livello a un prezzo accessibile, per una vera esperienza VR di gioco, ha frequenza di aggiornamento elevata e un ampio campo visivo. I controller per il tracciamento delle dita consentono movimenti naturali.
  4. Samsung Odyssey G9: tipo esperienza VR cinematografica, è il visore da gioco curvo migliore. Display ultra ampio da 49 pollici, offre una vista panoramica e un gameplay coinvolgente.
  5. Oculus Rift S: Visore  VR di fascia media con un equilibrio tra prezzo e prestazioni. Display ad alta risoluzione e il tracciamento interno-esterno. Un’ottima scelta ed esperienza a un prezzo basso.
Leggi anche:  7 film nelle sale per augurarvi Buon Natale!

Dalla realtà virtuale e aumentata della Monna Lisa del Louvre di Parigi, ne è passata di acqua sotto i ponti e nel caso specifico sotto “la Senna”. Ma ne vedremo ancora di belle, statene certi, è proprio il caso di scrivere!

Verified by MonsterInsights