Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Vittorio Vaccaro: “A casa cucina papà”

Vittorio: Vittorio
(Foto © Gian Mattia D'Alberto)

Vittorio Vaccaro

Prendiamo spunto da “A casa cucina papà” il nuovo format TV che andrà in onda domenica 3 luglio alle ore 15, su Discovery Channel per Food Network, per parlare un po’ con il conduttore Vittorio Vaccaro. Intanto godiamoci questi 30 secondi del video promo che lancia la trasmissione.

Basta cliccare qui per la promo di Discovery Channel

Un po’ di Vittorio

Per non sbagliarci riferiamo virgolettate le parole con cui si definisce lui stesso” Questo sono io, attore, regista, appassionato di cucina e musica”. Mi hai detto niente diciamo noi, ci manca solo che legga il TG delle 20 e le sa tutte il nostro Vittorio. Che sia un tipo socievole o social come più o meno si dice oggi per essere “fighi”, lo si intuisce già da subito. Al momento dei fatidici primi “7 secondi” in cui scientificamente pare, si capisce chi abbiamo di fronte, meglio si consacra o meno l’empatia tra le parti.

In quei 7 secondi, abbiamo immediatamente intuito due cose, Ok? Siamo entrati in empatia pare e non ci sono dubbi che la parola non gli manca. Detto questo, comunque rimane doveroso scrivere un minimo di biografia del nostro ospite. Sapete che questo non ci piace molto, perché se qualcuno vuole sapere chi è il personaggio, basta che usi GOOGLE o Wikipedia e il gioco è fatto. Comunque in breve ecco la bio.

La bio

Collaborazioni:

Con il regista Eimuntas Nekrosius per il Teatro Olimpico di Vicenza, con il Teatro Stabile di Catania nella produzione Socrate di Vincenzo Cerami e Lab Zelig.

Festival come ideatore e direttore artistico


Mythos al Teatro San Babila di Milano, Officine del Teatro presso il Teatro alle Vigne di Lodi e la rassegna Teatro del Granaio.

Regista

Per produzioni video, spot e video musicali. Teatro, produzioni televisive e cinematografiche, pubblicità, sit-com, film per la tv prodotti dalle più importanti case di produzioni televisive italiane.

Attore

Squadra Antimafia 4, sit-com Piloti, Il mio amico Babbo Natale, La Strana Coppia, Camera Café. Protagonista in Stand Against Violence – regia di Laura Chiossone. Protagonista nel lungometraggio Nato a Xibet per la regia di Rosario Neri produzione Lorebea Film, selezionato al premio David di Donatello 2020. 

Leggi anche:  “Venghino siori venghino”… che il turismo spaziale abbia inizio!

Scrittore

 Ha scritto e diretto il documentario Wave, il mediometraggio Me. Dea e il cortometraggio Ultimo di Dio.

Conduttore

Ha condotto Quarta Parete con la regia di Pino Strabioli su Mediolanum Channel.

Opinionista

Attualmente è nel cast fisso di Forum, ogni lunedì come opinionista per la conduzione di Barbara Palombelli.

Rubrichista (si può definire così?)

Conduce su www.ilgiornale.it una sua rubrica dal titolo Lo Scemo del Villaggio.

Cosa ci siamo detti

Abbiamo diviso in tre parti la nostra chiacchierata. Nella prima abbiamo parlato della sua trasmissione, ci sembrava giusto essendo alla vigilia dell’esordio televisivo, tra pochi giorni il 3 luglio. Già si evince la diversità della formula del format, decisamente un’altra cosa rispetto alle più note gare culinarie collaudatissime peraltro. Qui si ritorna alla semplicità e alla tradizione e non solo.

CLICCA per capire cos’è “A casa cucina papà”

Nella seconda parte, abbiamo alimentato un minimo di polemica, giusto per inserire un po’ di pepe tra gli ingredienti della trasmissione. L’uomo è capace di fare l’uomo di casa, cucina compresa o la sua figura appare come quella di un “mammo”? Non lasciate ai posteri “l’ardua sentenza “e connettetevi sotto.

CLICCA per capire la differenza tra “papa smart” e “mammo”

Nella terza e ultima parte abbiamo affrontato temi più impegnativi, forse anche introspettivi. Un viaggio a ritroso, ma proiettato nel futuro di Vittorio Vaccaro. Le sue origini, le sue convinzioni, le sue radici. Basterebbe questa sua affermazione che abbiamo inserito nel titolo del video e per chi è dotato di un po’ di intuito, dovrebbe essere sufficiente per capire da subito l’uomo Vittorio. Tre parti una più interessante dell’altra. Credeteci, connettetevi subito e vi divertirete.

CLICCA per immaginare …” quella terra sotto le mie scarpe…”