Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Dubai 2020. “Connecting Minds, Creating the Future”

Dubai 2020 - padiglione Italia
Photo concessione By Matteo gatto.com

Dubai 2020

Abbiamo scelto il “pay off” internazionale per il titolo di questo articolo su Dubai 2020. L’Expo che come sappiamo, avviene con un anno di ritardo per motivi noti all’intero pianeta. Connecting Minds, Creating the Future”, significa “Collegare le Menti, Creare il Futuro”. E’ stato scelto come tema e filo conduttore della esposizione universale che avviene a ben 170 anni dalla prima, quella di Londra del 1851.  Collegare le menti e creare il futuro è un tema che aderisce perfettamente all’argomento che trattiamo oggi. Il perché lo chiariamo subito.

Se avete letto e ascoltato l’intervista che abbiamo fatto con Alessandro Mancini, la prima di una serie di collegamenti che realizzeremo fino a 31 marzo 2022 con Expo 2020, potrete facilmente immaginare, che non potevamo fare a meno di parlare con gli altri due grandi protagonisti di questo gruppo di professionisti che hanno scritto una pagina di storia e di eccellenza per la nostra Italia.

Matteo Gatto e Michele Maddalo

Sono loro i professionisti con cui, più che un ‘intervista, abbiamo scambiato due chiacchere amichevoli. Sono loro, che con la massima disponibilità, hanno raccontato di quello che è successo dopo il primo mese di Dubai 2020. Se vogliamo davvero sapere come stanno le cose laggiù nel caldo, nel sole e nella sabbia degli Emirati Arabi Uniti, non c’è migliore occasione di questa. Si perché Matteo Gatto, architetto e direttore creativo, assieme a Michele Maddalo, ingegnere e direttore tecnico e con Alessandro Mancini sono gli ideatori e creatori di ben 30+9 padiglioni nazionali a Dubai. Molto del successo di Milano Expo 2015, di Dubai 2020 e immaginiamo quello della prossima esposizione universale, è frutto delle loro capacità e ingegno.

Leggi anche:  Dubai Expo. L’ingegno italiano crea 30+9 padiglioni nazionali

“Connecting Minds, Creating the Future

Per saperne di più ci sono due modi. Il primo e collegarsi cliccando i siti web delle loro aziende:  matteogatto&associatiMosaeMancini Worldwide e Beyond the Limits. Il secondo è di prendersi una pausa e ascoltare tutta l’intervista che abbiamo realizzato. Non vi annoierete e capirete perché “Connecting Minds, Creating the Future, come scrivevamo sopra, aderisce perfettamente all’argomento che trattiamo oggi.

Clicca qui. Fai una pausa caffè assieme a Matteo Gatto e Michele Maddalo

Verified by MonsterInsights