Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Il Tema Natale per capire chi siamo e dove andiamo

Tema Natale: donna che guarda il cielo

Il Tema Natale

“Il Tema Natale” che sarà trattato qui sotto, è per volontà dell’autore, un documento illustrativo dedicato agli appassionati di astrologia. Lo scopo è chiarire come si legge è interpreta la rappresentazione grafica della situazione celeste e terrestre al momento della propria nascita. È importante per entrare in sintonia con le stelle. Se lo leggerete con un minimo di attenzione, lo capirete facilmente e potrete dare il via al vostro personale futuro! Il video che vedrete sotto, proporrà invece alcune domande molto semplici, che sicuramente ognuno di noi si è posto almeno una volta nella vita. Ascoltatele e se suscitano la vostra curiosità il Professor Marco Celada vi risponderà personalmente e dal prossimo mese vi sorprenderà con una innovativa rubrica mensile “Zodiacando”, qui su Globe.

Il Tema Natale (Oroscopo)

Noi siamo nati in un determinato momento
e in un determinato luogo e, come il vino d’annata,
abbiamo le qualità dell’anno e della stagione
in cui siamo nati.
(Carl Gustav Jung)

Il Tema Natale (Oroscopo) è la rappresentazione grafica della situazione celeste e terrestre al momento di una nascita; si immagini di essere in una determinata città della Terra, a una data ora, di un particolare giorno, di uno specifico anno. L’oroscopo calcolato e disegnato per queste variabili rappresenta la posizione dei pianeti nel cielo e l’angolo della Terra rispetto ad essi.  La posizione dei pianeti nei dodici segni zodiacali e gli angoli che gli stessi formano tra loro illustrano la situazione celeste al momento di una nascita. Il tema natale (o carta astrale) è unico e irripetibile, come il DNA di una persona, e come tale la accompagna per tutta la vita (e anche dopo la scomparsa del soggetto).

.Il Tema Natale è’ una mappa dettagliata che mostra la posizione dei pianeti nei 12 segni zodiacali e nelle 12 Case al momento specifico della nascita di una persona.

Il Tema Natale è calcolato utilizzando il luogo, la data e l’ora di nascita della persona:

Tema Natale: Zodiaco

I Segni zodiacali rappresentano i dodici mesi dell’anno mentre le Case rappresentano una divisione della volta celeste in rapporto al passaggio del Sole, nelle varie ore della giornata.

I Segni zodiacali sono tutti di 30 gradi mentre l’ampiezza delle Case dipende dalla stagione e dalla latitudine.

Nel grafico sopra riportato, le Case sono delimitate da un trattino che sporge dalla circonferenza verso l’esterno e si contano dall’Ascendente (AS) in senso antiorario. In questo grafico, per esempio, la prima Casa è quasi tutta nel segno dello Scorpione (e), la seconda Casa è in parte in Sagittario (f) e in parte in Capricorno (g). Di fronte all’Ascendente troviamo la cuspide della settima Casa, che viene anche indicata come Discendente (DS) (nel grafico occupata quasi tutta dal segno del Toro_). La decima Casa e la quarta Casa iniziano rispettivamente dal Medio Cielo (MC) (nel grafico è nel segno del Leone b) e dal Fondo Cielo (FC), nella figura nel segno dell’Acquario (h).

Ascendente, Discendente, Medio Cielo e Fondo Cielo occupano dunque quattro punti estremamente significavi della carta astrale: si dice anche che sono posizioni ‘angolari’; per comodità facciamo riferimento al Sole e diciamo che ogni giorno il Sole sorge all’Ascendente, è al Medio Cielo a mezzogiorno, è al Discendente al tramonto ed è al Fondo Cielo a mezzanotte.

Le linee all’interno del cerchio più piccolo rappresentano gli angoli che i pianeti formano tra loro al momento della nascita di una persona, e sono chiamati ‘aspetti’.

Le linee intere vengono dette ‘armoniche’ e rappresentano aspetti favorevoli. Quelle tratteggiate vengono dette ‘disarmoniche’ e rappresentano aspetti negativi (o dissonanti).

Il trigono è considerato un aspetto armonico (120 gradi), e così il sestile (60 gradi) ed alcune congiunzioni (0 gradi).

Leggi anche:  Villa della Regina. Un pezzo di storia sabauda regna qui

Il quadrato (90 gradi), l’opposizione (180 gradi), il semiquadrato (45 gradi), il sesquiquadrato (135 gradi) ed alcune congiunzioni vengono ritenuti aspetti disarmonici.

I pianeti sono dieci. Anche la Luna è considerata un pianeta. Sole e Luna sono anche chiamati i ‘Luminari’.

Dalla posizione natale i pianeti poi si muovono secondo una loro legge oraria pertanto ‘transitano’ periodicamente in un Segno zodiacale e in una Casa della nostra carta astrale.

Nascere sotto un determinato segno zodiacale significa che una persona può manifestare appieno le caratteristiche oppure esprimerle in modo anomalo. Nel caso di un soggetto che si comporta all’opposto delle caratteristiche associate al suo segno, si dice che è ‘compensato’: la combattiva Oriana Fallaci, per esempio, è un esempio di Cancro compensato.

ESEMPIO: Soggetto nato a Roma il 01 gennaio 2012 alle ore 19:45

Lettura del Grafico Tema Natale:

Tema Natale; esempio

visualizzazione dello stesso grafico (con la numerazione delle case):

La posizione dei pianeti:

Sole:10 gradi 45 minuti in Capricorno                   

Luna:16 gradi 25 minuti in Ariete                

Mercurio: 20 gradi 53 minuti in Sagittario                   

Venere: 14 gradi 47 minuti in Acquario                      

Marte: 20 gradi 18 minuti in Vergine                      

Giove: 00 gradi 21 minuti in Toro                         

Saturno: 28 gradi 16 minuti in Bilancia                     

Urano: 00 gradi 52 minuti in Ariete                       

Nettuno: 28 gradi 54 minuti in Acquario                      

Plutone: 07 gradi 20 minuti in Capricorno                   

Nodo lunare nord : 12 gradi 56 minuti in Sagittario

Medio cielo: 06 gradi 55 minuti in Toro

Ascendente : 16 gradi 50 minuti in Leone                        

Gli Aspetti presenti nel Tema Natale:

Sole:

Trigono con Medio Cielo: 116 Gradi

Congiunto con Plutone: 3.4 Gradi

Luna:

Trigono con Mercurio: 115 Gradi

Sestile con Venere: 61 Gradi

Trigono con Ascendente: 120 Gradi

Trigono con Nodo Lunare: 123 Gradi

Mercurio:

Quadrato con Marte: 90 Gradi

Trigono con Ascendente: 124 Gradi

Sesquiquadrato con Medio Cielo: 136 Gradi

Congiunto con Nodo Lunare: 7.9 Gradi

Venere:

Semiquadrato con Urano: 46 Gradi

Sestile con Nodo Lunare: 61 Gradi

Marte:

Sesquiquadrato con Medio Cielo: 133 Gradi

Ascendente:

Sesquiquadrato con Urano: 135Gradi

Trigono con Nodo Lunare: 116 Gradi

Medio Cielo:

Congiunto con Giove: 6.5 Gradi

Trigono con Plutone: 119 Gradi

Giove:

Opposto con Saturno: 177 Gradi

Semisestile con Urano: 29 Gradi

Sestile con Nettuno: 61 Gradi

Trigono con Plutone: 113 Gradi

Saturno:

Semiquadrato con Nodo Lunare: 44 Gradi

Trigono con Nettuno: 120 Gradi

Urano:

Semisestile con Nettuno: 31 Gradi

Posizione iniziale delle dodici Case (Domificazione Placidus):

Prima casa = 17 gradi in Leone

Seconda casa = 08 gradi in Vergine

Terza casa = 03 gradi in Bilancia

Quarta casa = 07 gradi in Scorpione

Quinta casa = 13 gradi in Sagittario

Sesta casa = 18 gradi in Capricorno

Settima casa = 17 gradi in Acquario

Ottava casa = 08 gradi in Pesci

Nona casa = 04 gradi in Ariete

Decima casa = 07 gradi in Toro

Undicesima casa = 13 gradi in Gemelli

Dodicesima casa = 18 gradi in Cancro

Posizione degli astri nelle Case:

Sole: in 5^ Casa

Luna: in 9^ Casa

Mercurio: in 5^ Casa

Venere: in 6^ Casa

Marte: in 2^ Casa

Giove: in 9^ Casa

Saturno: in 3^ Casa

Urano: in 8^ Casa

Nettuno: in 7^ Casa

Plutone: in 5^ Casa

Nodo lunare: in 4^ Casa

CLICCA e ascolta le domande, se vuoi saperne di più scrivi al Professor Celada

NON perderti il lancio di ZODIACANDO da parte di Marina CLICCA QUI