Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Sempre più atleti “vegani” tra i Runner

La dieta e/o l’alimentazione vegana si diffonde e si impone sempre più nello sport, in particolare fra i runner

Vegani: atleti
Una bella immagine in uno splendido scenario degli atleti della Vegan Power Team

Sono sempre di più, il numero è in crescendo, i “vegani “, quelli che adottano solo un’alimentazione vegana è tra i runners sono davvero tanti, soprattutto fra gli atleti di alto livello. È un nutrimento che si fonda su un regime alimentare che esclude tutti i cibi di origine animale e di derivazione animale, come il latte, le uova e il miele, consentendo solo l’uso di alimenti vegetali. Diventare vegani non è una moda ma è una scelta di vita. Nel panorama podistico, molto sensibile alla salvaguardia del nostro habitat naturale, sono sempre più numerosi coloro che scelgono di diventare vegetariani e vegani per ragioni soprattutto etiche, nel rispetto dell’ambiente e degli animali che lo popolano, rifiutando di arrecare loro sofferenza e opponendosi a ogni forma di sfruttamento.

Essere vegani è una filosofia di vita

The Vegan Society, la più antica organizzazione vegana al mondo, fondata nel Regno Unito 1944 dichiara:” Il Veganismo è una filosofia e un modo di vivere che cerca di escludere, per quanto possibile e praticabile, tutte le forme di sfruttamento e di crudeltà verso gli animali per il cibo, il vestiario o qualsiasi altro scopo; e per estensione, promuovere lo sviluppo e l’uso di alternative prive di animali a beneficio degli animali, dell’uomo e dell’ambiente. In termini dietetici denota la pratica di rinunciare a tutti i prodotti derivati in tutto o in parte da animali

Può una dieta a base vegetale sostenere le esigenze energetiche di un atleta maratoneta?

La risposta è affermativa! Un’alimentazione vegana può fornire tutti i nutrimenti necessari per sostenere un maratoneta purché sia ben pianificata e ricca di cibi integrali.  Nell’ immaginario collettivo si presume sia una dieta povera con alimenti poco accattivanti. Al contrario è molto varia, alla continua ricerca di nuovi alimenti come alcuni cereali integrali (la quinoa, il bulgur, il miglio) poco noti sulle nostre tavole, ma con i quali è possibile realizzare ricette deliziose oltre ad una varietà di legumi, noci, semi ed integratori a base di riso e piselli che sono utili per un adeguato apporto proteico.

Leggi anche:  La “percezione” e la teoria “behavioral economics”

Tuttavia la dieta vegana può esporre a carenze nutrizionali quali la vitamina B12, la vitamina D, ferro, zinco e calcio. Per prevenire tali carenze l’atleta vegano assume regolarmente integratori di vitamina B12 e pianifica un corretto piano dietetico con il proprio nutrizionista.  Seguendo un corretto regime alimentare volto a compensare tali carenze nutrizionali, i benefici di questa alimentazione sono molteplici in termini di salute e prestazioni atletiche: riduzione di infiammazioni ai tendini e alle articolazioni, maggiore lucidità mentale, miglior recupero post allenamento.  Essere vegano non è pertanto un limite per l’attività sportiva.    

Sono tanti gli atleti vegani

Ultra Milano Sanremo sulla pista ciclabile di San Lorenzo al Mare (IM)

Nel panorama podistico mondiale numerosi atleti vegani presidiano i podi più alti delle classifiche. Fra tutti spicca il nome di un nostro connazionale, Antonio di Manno, ultra maratoneta fondatore e Presidente della A.S.D. Vegan Power Team, vincitore per ben tre volte della Ultra Milano Sanremo (281 km non stop). Recentemente ha battuto il record italiano alla Suffolk Back Yard 2024 percorrendo 530 km in 79 ore.  Antonio dedica ogni vittoria agli animali e, tramite la sua A.S.D, raccoglie fondi per aiutare Santuari e Associazioni animaliste, dimostrando anche che questo regime nutrizionale non condizioni le sue prestazioni sportive. Le sue vittorie sono il frutto di un perfetto connubio tra talento e la grande forza di volontà e dedizione.

A.S.D. VEGAN POWER TEAM

È un’associazione costituita nel dicembre 2018. Oltre all’attività sportiva gli associati si attivano in più iniziative volte a tutelare i diritti degli animali, raccogliendo fondi e partecipando alle gare podistiche indossando magliette dedicate, al fine di sensibilizzare tutti a un maggiore rispetto nei confronti degli animali e opponendosi a ogni forma di sfruttamento. È un team costituito da diversi atleti di alto livello, persone di talento che non si risparmiano e praticano la corsa promuovendo un sano stile di vita nel rispetto di ogni essere vivente.

Verified by MonsterInsights