Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Wonderful Sila Festival 2023: per andare oltre

Sila Festival: i presentatori
I presentatori

Wonderful Sila Festival

Si è conclusa, sabato, presso il Villaggio Baffa a Cotronei (KR) in una location esclusiva e immersa nella natura, la “12 ore di musica live non stop e di emozioni che durano una vita”, come evidenziato sul sito ufficiale della manifestazione. Sul palco sono intervenuti diversi artisti molto noti. Conduttori d’eccezione per questa prima edizione del festival, la speaker di RTL e già cantante, Vanessa Grey e il compositore e figlio d’arte, Francesco Rapetti Mogol.

I protagonisti sul palco

La Line up aveva come protagonisti sul palco: Boondabash, il bassista di Jovanotti, Saturnino con Andy dei Blue Vertigo, Pierdavide Carone, Eman, Mannini, Santino Cardamome, Liccia, Anima Mundi, Renato Caruso, Francesco Coriale, Domenico Scordamaglia, Antheo, Dharma, Dj Keyel, Dance Hall Radio 105.

l’evento è iniziato nel pomeriggio di sabato ed è terminato in piena notte alle due. Una maratona lunga 10 ore che ha visto protagonisti proprio tutti, pubblico e artisti, in uno show full immersion spettacolare, i conduttori sono stati all’altezza della situazione, coinvolgendo il pubblico, ma divertendo anche se stessi. Hanno saputo “tenere i tempi” tra un artista e l’altro in maniera davvero eccellente.

Una prima edizione e un successo cercato, ma inaspettato

Una scommessa vinta quella fatta dagli organizzatori che hanno voluto dare valore, attraverso questo Festival, al territorio della Calabria, in particolare la Sila. Durante la conferenza stampa, è stato allestito il museo in onore di Mia Martini, accessibile nei giorni del Festival, dove è stato possibile vedere gli abiti e oggetti appartenuti all’artista.

A lei a questa grande artista calabrese dal respiro internazionale, è stato dedicato un momento speciale all’interno del Festival, voluto dalla conduttrice Vanessa Grey, interprete sicura di un pezzo storico e di gran successo “Almeno tu nell’universo”. Momenti coinvolgenti: Vanessa ha invitato altri artisti sul palco e il pubblico molto partecipe, che si univa cantando insieme le note di questa indimenticabile canzone. Forse dal cielo sarà caduta una stella speciale in questa notte vicina a San Lorenzo.

Leggi anche:  Buon compleanno Alain Delon! Icona della bellezza maschile

Il backstage del Wonderful Sila Festival è rappresentato dagli ideatori, in particolare l’avvocato e consulente artistico Emanuele Trocino, con la direzione artistica di Antonio Vandoni, e Gibba.

Partner dell’evento, Gibielle S.r.l. nelle persone di Giovanni Baffa, Giovanni Borsa, e Lucio Ierardi, Grana Padano, Sadel e Villaggio Baffa.

Una nota rosa

Il Festival si è concluso con una nota. “rosa”, il lancio dell’ultimo singolo della presentatrice e cantante Vanessa Grey, con “Tette”. Un titolo originale e tutto sommato forte, un messaggio per tutte le donne per superare il diffuso body shaming e valorizzare invece l’empowering femminile, andando oltre l’immagine delle proprie forme, grandi o piccole che siano.

Una canzone leggera, già individuata da alcuni come la hit dell’estate, lo ribadiamo ancora per “andare oltre”, superare i confini mentali e aiutare le donne a piacersi per come sono, per il modo personale di essere donna.

Una sintesi in video del Wonderful Sila Festival 2023

Verified by MonsterInsights