Globe Today's

Notizie quotidiane internazionali

Vacanze alternative. Come Robinson Crusoe nelle case dei pescatori

Dalle Fiandre, ci spostiamo in Croazia, sul mare Adriatico. Per un’esperienza solitaria, in stile Robinson Crosue, nelle case dei pescatori.

Dove andiamo

Lo abbiamo appena scritto, in Croazia, ma precisamente nelle isole Komati, che fanno parte dell’arcipelago Zaratino. Teniamo presente che la costa adriatica conta oltre 1200 isole, isolotti e scogli grandi, per cui oggi parliamo di questa zona, ma la nostra proposta potrebbe estendersi, anche ad altre isole e zone Croate. Qui la solitudine, unite a una bellezza mozzafiato, si confonde spesso tra il colore del mare e il cielo, spesso di un azzurro meraviglioso.

Se avete dentro di voi, lo spirito dell’avventura, allora questo weekend, non vi deluderà. Dovete sapere, infatti, che essere ospiti, di una casa dei pescatori, è una tendenza sempre più in voga e unica, destinata a lasciare sicuramente una forte traccia, se non un ricordo indelebile, da raccontare certamente, durante le lunghe serate invernali da trascorrere in casa con gli amici.

Le case

Le case dei Pescatori, si chiamano così, proprio perché erano usate durante il periodo della pesca. Come riparo e un po’ come foresteria. Sono situate in posti molto spesso isolati e trovarne un’altra a vista d’occhio, è davvero un ipotesi improbabile. Quasi tutte sono raggiungibili unicamente via mare. Dotarsi di una barca è un’ottima idea. Aderire a una scelta di questo genere, significa essere consapevoli, che di là dal discorso della solitudine, ecco perché abbiamo citato Robinson Crusoe, che qui, in questi posti, non esiste nessun tipo di comfort.

I servizi

Non esistono servizi. Non siamo in un albergo, ma nemmeno in un b&b. Non c’è acqua, meglio è collegata a cisterne idriche, giusto per le minime necessità primarie. Per bere è consigliabile comprare acqua minerale e conviene rifornirsi di cibo prima di accedere all’isola. Non ci sono negozi e store di alcun genere in zona. Dimenticavo di dire, che la corrente elettrica e optional, per cui l’energia è fornita dai pannelli solari posti di solito sul tetto delle case. Perciò, amici miei, scordatevi la tv satellitare e il computer. A Komati, siamo tutti Robinson. Ne turismo di massa e neppure shopping di alcun genere. La vita in questo posto, va apprezzata per il contatto con la natura e per provare davvero a “ staccare” dai ritmi, quasi paradossali in cui siamo abituati a vivere.

Dunque

Dunque , la parola d’ordine per una vacanza in stile Robinson Crusoe , sull’isola di Komati, nell’arcipelago Zaratino, in una delle case dei pescatori è una sola :relax. Il consiglio è portatevi un buon libro e della buona musica da ascolto. Naturalmente scegliete voi la compagnia, se desiderate il vostro personale “Venerdì”.

Contatti

Rivolgetevi ad agenzie specializzate e collegatevi anche al sito ufficiale del Turismo Croazia.hr Il prezzo per affittare una casa, è assolutamente accettabile.  Come il solito, fateci sapere com’è andata l’avventura a Komati.

Al prossimo weekend su Globe!