Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

TUTTOFOOD a Fiera Rho Milano fino al 11 maggio

TUTTOFOOD: il banner dell'evento
Il banner

TUTTOFOOD

È cominciata alla grande “TUTTOFOOD”, la fiera del cibo che si svolge nel quartiere Fieramilano di Rho, affollato sin dalle prime ore del mattino tra operatori del settore in cerca di nuovi contatti, di convegni interessanti e di buongustai ansiosi di provare ogni prelibatezza negli stand.

Mai come quest’anno, la piattaforma per la filiera agroalimentare più importante in Italia e tra le prime in Europa, rappresenta l’eccellenza e la qualità del “cibo” e di tutto ciò che gira intorno ad esso, in un momento di grande ripresa della ristorazione e nello stesso tempo, di crisi per le assunzioni in questo settore e di dibattito sul cibo a base di insetti….

Il primo giorno, presso lo spazio della COLDIRETTI, frequentatissimo, è stata particolarmente gradita la presenza di grandi chef con autorevoli produttori di olio extravergine di oliva, di pasta e di riso, per gli show cooking proposti e il racconto delle qualità delle materie prime utilizzate per realizzare i piatti, poi gustati dai visitatori.

COLDIRETTI Vs “carne sintetica”

La COLDIRETTI ha organizzato un convegno sulla “carne sintetica” e ha presentato la grande mobilitazione contro la produzione di questo cibo, con il via alla raccolta di firme su tutto il territorio nazionale, per fermare: “Una pericolosa deriva che mette a rischio il futuro dei nostri allevamenti e dell’intera filiera del cibo Made in Italy. La petizione potrà essere sottoscritta negli uffici Coldiretti, nei mercati contadini di Campagna Amica e in tutti gli eventi promossi a livello nazionale e locale. L’obiettivo è promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia, dalla carne prodotta in laboratorio al latte “senza mucche” fino al pesce senza mari, laghi e fiumi. Prodotti che potrebbero presto inondare il mercato europeo sulla spinta delle multinazionali e dei colossi dell’hi tech”.

I comparti e i settori di TUTTOFOOD

TUTTOFOOD si tiene con cadenza biennale (anni dispari) e offre una panoramica completa dell’innovazione nel settore, coniugata con la rappresentanza nei singoli comparti, articolati nelle aree: TUTTODAIRY, TUTTODRINK, TUTTOFROZEN, TUTTOFRUIT, TUTTOGROCERY, TUTTOHEALTH, TUTTOMEAT, TUTTOOIL, TUTTOPASTA, TUTTOSEAFOOD, TUTTOSWEET, TUTTOWINE.

I settori TUTTOGROCERY, TUTTOSEAFOOD e TUTTOFROZEN, vedono la partecipazione di tutti i grandi nomi del settore. Top player e forte presenza estera anche nei settori TUTTOMEAT e TUTTODAIRY.
Novità̀ di quest’anno è il Green Trail: un percorso trasversale identificato da una specifica identità̀ visiva e da una segnaletica dedicata, che aiuta a scoprire prodotti green, plant-based, km zero, ma anche salutistici, rich-in e free-from, attraverso tutte le aree della manifestazione.

Un po’ di numeri

Gli espositori sono oltre 1.200 provenienti da almeno 35 Paesi.

Rappresentanze particolarmente numerose sono presenti da: Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Germania, Grecia, Irlanda, Danimarca, Turchia e USA.
Numerosi anche i Paesi che presenziano per la prima volta come: Ecuador, Isole Faroe, Nuova Zelanda, Romania, Sri Lanka, Svezia, Svizzera, Taiwan e Ungheria.

Leggi anche:  Alla Borsa di Milano Solidarietà e Il Silenzio degli Ultimi


Affianca i grandi nomi anche un’importante presenza di consorzi italiani DOP e IGP e di collettive estere e i consorzi italiani includono, tra gli altri: Aceto Balsamico di Modena, Agnello di Sardegna, Finocchiona, Formaggio Gorgonzola, Formaggio Montasio, Mozzarella di Bufala Campana, Parmigiano Reggiano, Pecorino Romano, Pasta di Gragnano, Pecorino Toscano, Prosciutto di Modena, Prosciutto Toscano.


A TUTTOFOOD 2023 partecipano hosted buyer da tutto il mondo con particolari focus su Nord America, Paesi del Golfo, Europa, Asia e tra i principali settori target: GDO, DO e retail; ristorazione, food service e fuori casa, attività̀ ricettive, società̀ di catering, società̀ di import-export.

Gli eventi in programma

A TUTTOFOOD 2023 possiamo paretcipare a numerosi eventi, molti dei quali in collaborazione con alcune tra le più̀ autorevoli associazioni di categoria italiane ed estere.

Tra i principali:
• .Retail Plaza by TUTTOFOOD, un format unico in cui le grandi insegne della distribuzione italiana e mondiale interagiscono con le aziende, in collaborazione con Retail Institute;
Taste Arena in collaborazione con Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, un viaggio internazionale che mixa i sapori del mondo con la genuinità̀ italiana;
• .Evolution Plaza, il palcoscenico dove condividere le più̀ recenti innovazioni delle tecnologie digitali riguardanti e-commerce, food delivery, app, tecnologie di supporto e blockchain;
Start Up Area, in collaborazione con ICE Agenzia, una vetrina in cui le realtà̀ più̀ giovani e dinamiche presenteranno implementazioni di prodotti nuovi, oppure significativamente migliorati;
• .L’Enoteca a cura dell’Unione Italiana Vini, un’area-evento dedicata a degustazioni, convegni e seminari nell’ambito del settore TUTTOWINE.


Il Better Future Award è il riconoscimento promosso da TUTTOFOOD in collaborazione con le testate Gdoweek e MarkUp che premia l’innovazione sostenibile in campo agroalimentare, comprese le iniziative socio-ambientali etiche. Prevede tre categorie: Premio Innovazione, per le proposte che si sono distinte nell’innovazione di prodotto, o nello sviluppo di nuovi prodotti; Premio etica e sostenibilità̀, per prodotti, processi e progetti particolarmente alle tematiche ESG; Premio packaging, rivolto alle nuove soluzioni più̀ innovative, creative e sostenibili.

A Fiera Rho Milano si guarda al futuro

Le manifestazioni di Fiera Milano hanno avviato il percorso di misurazione delle emissioni di CO2 derivanti da tutte le fasi del ciclo di vita dell’evento, tramite metodologia LCA (Life-Cycle Assesment), con l’obiettivo di intraprendere azioni mirate di efficientamento e ridurre gli impatti ambientali generati. L’iniziativa si inserisce nel più̀ ampio Piano di Sostenibilità̀ di Gruppo, in linea con gli obiettivi dell’iniziativa globale Net Carbon Zero Events di UFI.

Nell’ambito del contrasto allo spreco alimentare, TUTTOFOOD 2023 ospiterà̀ l’iniziativa TUTTOGOOD in collaborazione con diverse ONG italiane, che recupera gli alimenti ancora utilizzabili al termine delle giornate di manifestazione.

L’appuntamento è per il 2025 …

Verified by MonsterInsights