Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Sindrome da rientro a gennaio. La soluzione

Sindrome da rientro post vacanze

Sindrome: donna stressata
La sindrome da rientro

La “sindrome da rientro post vacanze” è un fenomeno che tanti di noi sperimentano al ritorno dalle vacanze, specialmente durante il mese di gennaio. Dopo un periodo di relax e distacco dalla routine quotidiana, molte persone possono sentirsi stressate e sopraffatte nel dover affrontare nuovamente le responsabilità lavorative o scolastiche.

Questo stato d’animo può manifestarsi con sintomi come stanchezza, mancanza di concentrazione, irritabilità e una sensazione generale di malinconia. La transizione dal tempo libero al ritmo frenetico della vita quotidiana può risultare difficile, e la sensazione di dover affrontare una lunga serie di compiti può contribuire al disagio.

Il tutto aggravato dal fatto che possiamo sentirci appesantiti anche fisicamente se abbiamo mangiato un po’ più del solito e abusato di alcol.

Come affrontare la sindrome da rientro

Per affrontare la sindrome da rientro, è consigliabile adottare alcune strategie di gestione dello stress e del tempo. Un approccio graduale alla routine quotidiana, l’impostazione di obiettivi realistici e la pianificazione di momenti di relax possono aiutare a facilitare la transizione. Inoltre, mantenere uno stile di vita sano, con una dieta equilibrata e regolare attività fisica, può contribuire a migliorare il benessere generale e a ridurre lo stress.

È importante anche cercare di mantenere una prospettiva positiva, focalizzandosi sugli aspetti positivi della vita quotidiana e cercando di trovare soddisfazione nelle piccole gioie quotidiane. La sindrome da rientro è temporanea e tende a scomparire man mano che ci si adatta nuovamente alla routine.

Io personalmente la sperimento tutte quelle volte che interrompo la mia routine per molto tempo, faccio molta fatica a tornare alla normalità, ma ora che lo so ho imparato delle strategie e dei trucchetti per rendere tutto meno impattante.

La soluzione è nella strategia

     Pianificare l’agenda:

  • Suddividere i compiti in compiti più piccoli e gestibili.
  • Creare un piano realistico per affrontare gradualmente le responsabilità.
  • Rientrare con gradualità:
  • Evitare di affrontare tutte le attività in una sola volta.
  • Ritornare gradualmente alla routine lavorativa o scolastica per ridurre lo stress.
  • Seguire i ritmi del corpo:
  • Rispettare i bisogni di sonno e riposo.
  • Evitare sovraccarichi di lavoro e concedersi pause durante la giornata.
  • Seguire un’alimentazione leggera:
  • Optare per pasti bilanciati e nutrienti per sostenere l’energia.
  • Evitare cibi pesanti che possono contribuire alla sensazione di stanchezza.
  • Dare particolare importanza all’idratazione
  • Fare delle passeggiate:
  • Introdurre brevi passeggiate nel quotidiano per rilassarsi e ricaricare le energie.
  • L’esercizio leggero può contribuire a migliorare l’umore e ridurre lo stress, in particolare approfittare del potere rigenerante della natura e dell’aria aperta.
  • Riposare:
  • Dare importanza al riposo adeguato durante la notte.
  • Se necessario, concedersi pause brevi durante il giorno per rilassarsi e ricaricarsi.
  • Attenzione a non dormire tutto il giorno, questo può essere controproducente e mantenere ancora di più nella svogliatezza.
Leggi anche:  Basta COV19, ridiamo un po’ con Saremo a Sanremo

L’adozione di questi piccoli passi può contribuire a rendere più gestibile il ritorno alla routine, riducendo la sensazione di sopraffazione e favorendo un adeguato adattamento alla vita quotidiana.

Puoi anche approfondire tutti questi aspetti nel mio nuovo libro VINCI STRESS PESO E PANCIA GONFIA, disponibile già in preordine in tutte le librerie on line e dal 24 gennaio nelle librerie fisiche.

Per chi vuole venire alle presentazioni/firmacopie

VARAZZE: 4 febbraio ore 15:30 firmacopie presso la libreria Mondadori

IMPERIA: 10 febbraio ore 17:30 presso la Biblioteca Civica (ex tribunale)

CEREA (VR): 2 marzo ore 10:30 presentazione presso Auditorium


Verified by MonsterInsights