Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Nuovo spazio espositivo a Milano: BKV Fine Art

Se si ripensa alla crisi del 2008 e degli anni a seguire, fino al periodo del Covid, che ha visto chiudere i battenti una galleria dopo l’altra, fa piacere vedere che ultimamente, a Milano e non solo, sorgono velocemente molti interessanti spazi espositivi. (BKV Fine Art) Ciò rende manifesto che il mondo dell’arte è sempre vivace perché la necessità di esprimersi, così come di andare alla ricerca dell’espressione visiva che emoziona, pone interrogativi, apre nuovi scenari e fa riflettere è insita nell’animo umano.

BKV: Galleria
Immagine prospettica ( U.S. BKV)

BKV Fine Art

A Milano, nel cuore della città, a due passi dalla Rotonda della Besana, lo scorso 21 di marzo è stata inaugurata la galleria BKV Fine Art. Situata in uno storico palazzo dei primi del Novecento, in via Fontana 16, si sviluppa su tre piani signorili avvolti da boiserie e velluti alle pareti: un raffinato e scenografico spazio d’epoca che si distingue nel panorama delle gallerie più recenti, dal gusto prevalentemente minimalista. Infatti, il tema dell’esperienza estetica che si vuole proporre è quello del dialogo tra antico e moderno. La galleria ha programma una serie di mostre che porranno a confronto opere d’arte di periodi storici lontani tra loro.

BKV Fine Art sarà anche spazio di incontri e fucina di progetti, dal design ai molteplici linguaggi della contemporaneità, oltre che luogo espositivo aperto a giovani artisti emergenti. Le nuove generazioni di creativi potranno porsi in relazione con oggetti dell’antichità e ripensare il contesto come un rinnovato contenitore di opere e idee.

Le origini del progetto

BKV Fine Art nasce alla fine del 2023 dall’incontro di Paolo Bonacina, Edoardo Koelliker e Massimo Vecchia, ed è specializzata in dipinti di antichi maestri e artisti italiani ed internazionali del XX secolo.

Nelle stanze realizzate da un raffinato collezionista per ospitare la sua enciclopedica raccolta, si può ammirare il colloquio tra opere d’arte di epoche differenti, in un lungo viaggio che parte dall’archeologia romana e, attraverso l’arte italiana del secondo dopoguerra, giunge fino ai nostri giorni.

Leggi anche:  Diritto d’autore e autenticità dell’opera d’arte

Programma e attività

La galleria proporrà esposizioni dedicate alla grande stagione barocca e monografiche volte ad approfondire maestri italiani e internazionali del Novecento, dai grandi protagonisti dell’arte del secolo scorso agli artisti storicizzati ancora poco conosciuti, in collaborazione con Archivi e Fondazioni e con la produzione di cataloghi curati dai più importanti studiosi e specialisti del settore.

L’attività espositiva della galleria sarà affiancata da quella di consulenza, gestione e valorizzazione di importanti collezioni, stime e perizie, studio e ricerca, collaborazione con enti museali e prestiti per mostre pubbliche.

Dialoghi artistici

L’inaugurazione ha offerto l’occasione di ammirare originali accostamenti tra le opere, secondo il “modus operandi” che caratterizza il lavoro di ricerca della Galleria. Un magnifico ritratto del pittore fiammingo Anthony Van Dyck e una rara opera di Lucio Fontana, realizzata in collaborazione con Egidio Costantini, si guardano l’un l’altra ed è sorprendente notare come uno dei più grandi ritrattisti del XVII secolo tratti la pastosità del colore, nel vestito e nell’armatura, con la stessa matericità densa di luce con cui lo stesso Fontana plasma forme e spazio a partire dall’elemento freddo e tangibile dell’acciaio, abbinato alla leggerezza del vetro.

L’iconicità e ieraticità bizantina di Nightvision, un’importante opera di Peter Halley del 2000, dialoga con un capolavoro della pittura barocca di Niccolò Tornioli, il Convito di Assalonne, dove uno scontro fratricida è la miccia per una sovrapposizione di sguardi, figure e gesti, così come nel dipinto dell’artista americano i piani di colore si intrecciano vorticosamente tra loro: una commistione di stili, contrassegno dell’attività di BKV Fine Art.

BKV FINE ART Via Fontana, 16 – 20122 Milano – T. +39 02.89.69.12.88

Verified by MonsterInsights