Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Muladhara Chakra il primo dei 7. Alla radice dell’uomo

Muladhara Chakra: Chakra Della Radice
Chakra Della Radice

Muladhara Chakra

Iniziamo ad approfondire la conoscenza dei sette chakra principali partendo dal primo, posizionato nella zona del perineo, conosciuto con il nome sanscrito di Muladhara che significa “radice”.

Il primo chakra è connesso all’elemento Terra e a tutte le cose solide, alla materia e nello specifico ai nostri corpi, alla sopravvivenza, alle necessità materiali e monetarie, alle necessità di base, alla casa, al lavoro e alla madre.

La sua vibrazione è nel colore rosso, quello con la maggiore lunghezza d’onda e la vibrazione più lenta nello spettro visibile.

Radici forti

Le parti del corpo associate a questo chakra sono le gambe, i piedi, le ossa, i denti, l’intestino crasso ed energeticamente è principalmente connesso alla sopravvivenza fisica.

Una sua prima fase di sviluppo si completa durante il primo anno di vita. Il suo equilibrio è essenziale per avere radici forti e quindi la stabilità necessaria per la crescita e lo sviluppo dell’intero apparato psico-fisico ed energetico. Conflitti irrisolti relativi a questo punto energetico possono creare disequilibri tali da far sentire l’individuo poco radicato, debole fisicamente, insicuro e spaventato.

Il primo chakra esprime il nostro diritto di essere qui: essere e avere sono strettamente legati alle sue funzioni.

Durante un trattamento è possibile valutare lo stato di equilibrio di un chakra per poi lavorare su vari fronti. A livello energetico, trasmettendo direttamente energia tramite i palmi delle mani del terapeuta perché possa fluire attraverso il chakra e migliorare il suo funzionamento, tramite esercizi pratici effettuati dall’individuo stesso ed inoltre attraverso un percorso di consapevolezza riguardo le emozioni o i traumi che hanno portato disequilibrio al chakra in questione.

Un esercizio da fare per il Muladhara Chakra il primo dei 7

Un semplice esercizio che apporta molti benefici al primo chakra è il seguente:

  • sedetevi a terra possibilmente su un prato o vicino ad un albero, oppure in spiaggia, (ma potete farlo anche nel vostro salotto!), chiudere gli occhi e fate tre respiri profondi. Poi potete visualizzare delle radici che partono dal vostro primo chakra e si connettono sempre più in profondità con la terra… Immaginate l’energia che risale su per le radici e le rende forti e luminose, energia che arriva a voi per nutrire il vostro corpo fisico.
  • Potete ripetere questo esercizio di radicamento anche tutti i giorni! Ci sarebbe veramente molto altro da dire riguardo il primo chakra e queste sono alcune informazioni “di base” per iniziare a conoscere il meraviglioso universo di flussi di energie sottili che costituiscono il nostro sistema psico-fisico ed energetico.
Leggi anche:  Società Podistiche Club Runner (A.S.D.). Come funzionano

Il Video di Alice che spiega Muladhara Chakra il primo dei 7

Verified by MonsterInsights