Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Lisbona: la capitale che si affaccia sull’Oceano Atlantico

Tra Storia, cultura, architettura, mare, musica, cucina, musei. C’è n’è anche uno nuovo di Arte contemporanea il MAC/CCB e non solo. Una proposta per il primo viaggio di inizio anno

Lisbona: Lisbona dal mare
Una affascinante foto da Lisbona ( By PxHere)

Lisbona Storia, cultura, architettura, mare, musica, cucina, musei

Lisbona, è una città intrisa di una ricca trama di storia e cultura, si distingue per la sua affascinante architettura, un amalgama di stili che abbracciano il gotico, il barocco e il moderno. Uno dei luoghi più visitati della città è l’Oceanario di Lisbona, una struttura che accoglie una variegata fauna marina, che comprende squali, pinguini e razze. Per gli amanti della storia, il Museo dell’Acqua è una tappa consigliata, che racconta la storia del rifornimento idrico della città di Lisbona.

Oltre a questo, la capitale portoghese è celebre per i suoi caratteristici tram storici, un affascinante mezzo di trasporto per esplorare la città. Gli appassionati di shopping possono godere di un’ampia scelta, dai pittoreschi mercati tradizionali agli eleganti grandi magazzini di lusso. Infine, per i buongustai, Lisbona si distingue per la sua cucina, con prelibati piatti di pesce fresco e la famosa delizia dolce, il pastel de nata, che delizia i palati con la sua squisita bontà.

Lisbona dell’Arte Contemporanea

Oltre al Museo dell’Acqua, è decisamente consigliato visitare il MAC/CCB. Il Museo di Arte Contemporanea del Centro Cultural de Belém, che ha aperto le sue porte da pochissimo tempo, il 27 ottobre 2023. Il museo ospita opere di artisti famosi, tra i più importanti Pablo Picasso, Salvador Dalì, Marcel Duchamp, Andy Warhol, Louise Bourgeois, Paula Rego. Inoltre, il museo presenta mostre temporanee di artisti contemporanei, come Berlinde De Bruyckere, Marina Tabassum, Soundwalk Collective & Patti Smith.

Leggi anche:  ArteGenova: si ripete un altro grande successo

MAC/CCB è nato dalla fusione del Centro Cultural de Belém con il Museo Berardo, e riceve in deposito quattro delle più importanti collezioni d’arte del Portogallo: la Coleção de Arte Contemporânea do Estado (CACE), la Coleção Teixeira de Freitas, la Coleção Ellipse e la Coleção Berardo. Queste collezioni offrono una panoramica dell’arte moderna e contemporanea dal primo modernismo alle nuove avanguardie del XX secolo, passando per la revisione dei generi artistici a partire dagli anni ’60.

Il museo si propone di contribuire alla cornice storica dell’arte oggi, producendo conoscenza, ma anche esperienza estetica nel contesto globalizzato dell’arte contemporanea. Inoltre, il museo dialoga con le altre discipline artistiche presenti nel Centro Cultural de Belém, come l’architettura e le arti performative.

Un altro museo di arte contemporanea a Lisbona è il Museo do Chiado, che si trova nel convento di São Francisco da Cidade, restaurato e ampliato dall’architetto francese Jean-Michel Wilmotte. Il museo offre una panoramica dell’arte portoghese dal 1850 a oggi, con opere di artisti come Maria Helena Vieira da Silva, Amadeo de Souza-Cardoso, Almada Negreiros, José de Almada Negreiros, Júlio Pomar, Helena Almeida.

Verified by MonsterInsights