Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

La leggenda nera Pablo Escobar di Domenico Vecchioni

Pablo Escobar: Cover libro

Pablo Escobar grazie allanuova avventura biografica del diplomatico e saggista Domenico Vecchioni, entra a far parte delle recensioni di Globe Today’s. Il giornalista Generoso D’Agnese affascinato dalla penna dell’autore, ha voluto suggerire la lettura di questo “adrenalinico” libro.

Pablo Escobar

Il percorso umano dalla nascita alla morte e il parallelo percorso storico della Colombia. Questa in sintesi è la doppia linea che guida i lettori alla scoperta di «Pablo Escobar. Vita, amori e morte del ‘Re della cocaina‘». L’ultima (ma solo in termini cronologici) fatica di Domenico Vecchioni accompagna il lettore nelle sue ricerche su un personaggio molto noto a livello internazionale, i cui   crimini legati al traffico di stupefacenti, rappresentano solo un lato di un personaggio misterioso e cupo. Comunque affascinante.

Inserito nel 1989 dalla rivista Forbes al settimo posto nella classifica   degli uomini più ricchi del mondo, il colombiano Pablo Escobar divenne in quegli anni il trafficante di cocaina più potente del Mondo, con il controllo totale del    cartello di Medellín, capace di generare un volume d’affari impressionante, e somme vertiginose che annullano qualsiasi remora morale lasciando sul campo migliaia di morti, uccisi in scontri senza pietà.

Il libro

Il libro, attraverso la sapiente penna dell’autore, ripercorre le straordinarie vicende biografiche del re della cocaina. Indaga sui suoi amori, ricostruisce la sua personalità. Racconta l’eredità lasciata dopo la sua uccisione nel 1993 a opera della polizia colombiana, in una sequenza di pagine di gradevolissima lettura.

Il ritmo narrativo della divulgazione storica  rappresenta   il marchio di fabbrica di un ricercatore che da oltre 30 anni tratteggia con straordinaria abilità le biografie di personalità della storia e che in questo volume edito da Diarkos di  Santarcangelo di Romagna mette sotto la luce dei riflettori l’apparente bonomia di Pablo Emilio Escobar Gaviria, nato in Rionegro nel 1949 e terzo di sette figli di Abel de Jesús Escobar Echeverri (agricoltore)  e Hermilda Gaviria (insegnante elementare).

Pablo Escobar il criminale più ricco di tutti

Il narcotrafficante seppe fare terra bruciata ai suoi avversari scalando anche le gerarchie della politica colombiana. E’ considerato essere stato il criminale più ricco in assoluto, con un patrimonio stimato di oltre 76 miliardi di dollari nei primi anni 80. Responsabile diretto e mandante della morte di un numero imprecisato di uomini delle forze di polizia colombiane, agenti statunitensi, civili e 4 persone candidate in politica, nel  1982 venne eletto alla Camera dei rappresentanti della Colombia.

30 libri di divulgazione storica per l’autore

Domenico Vecchioni, già diplomatico di carriera, dopo aver lasciato il servizio attivo, ha ulteriormente amplificato il suo lavoro di   divulgazione storica, con particolare predilezione per le biografie politiche e il mondo dello spionaggio. Autore di una trentina di libri, collabora con diverse riviste di storia, in particolare «BBC History Italia» e Conoscerelastoria.it.  

L’autore Generoso D’Agnese

Generoso D’Agnese è nato a Zurigo nel 1961. Collabora con il “Messaggero Sant’Antonio” di Padova, “L’Osservatore Romano” di Città del Vaticano. “America Oggi” di Norwood (New York). “La Voce Italiana” di Washington”, “L’Italo-Americano” di Los Angeles”, il “Gazzettino Italiano Patagonico” di Neuquén (Argentina). “Fattinostri” di Santo Domingo. “Il Ponte” di Copenhagen.  È condirettore editoriale del periodico “Abruzzo nel Mondo”. Curatore del BLOG “Globo Italiano“. Ha pubblicato i volumi: “L’Abruzzo degli anni ’90” (1990), “Stramonio” (1993). “Dixie’s land” (1996). “Abruzzo America” (2002). “SuperCi@o.it” (2006), “Itala Gens” (2007). “L’Emigrazione abruzzese, tra 800 e 900” (2008). “L’Avventura della Fede (2013), “Abruzzo Stars & Stripes – vol.1” (2017). “Abruzzo Stars & Stripes –   vol. 2” (2019).

Ha collaborato alla realizzazione dei documentari video: “Abruzzo Old & News” (2004). Monongah (2005). “Pascal D’Angelo. il poeta del piccone e della pala” (2003), “Pietro Di Donato” (2005), “La grande emigrazione” (2006), “Cara moglia” (2007). Dai suoi articoli su missionari gesuiti in Paraguay l’Accademia degli Imperfetti di Genova ha tratto il soggetto dell’opera musicale “De la tierra donde vengo”. Il volume L’Abruzzo degli anni 90 è oggetto della tesi: Dall’arretratezza economica allo sviluppo: l’Abruzzo dal 1970 al 2001, di Antonella Perfetti, Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, 2002-03.