Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Il ruolo della Matematica Vedica nell’educazione globale

Il ruolo - lavagna
La matematica è fondamentale nel suo ruolo di aprire la mente – Photo By Monstera

Il ruolo della matematica nella nostra vita è davvero importante. La matematica vedica assume anche un ruolo particolare: quello dello sviluppo personale. Lo capiremo leggendo questo interessantissimo articolo. Riprende così, dopo la pausa estiva, anzi nel primo giorno dell’autunno meteorologico che non tutti sanno è fissato al primo settembre, la rubrica della nostra straordinaria “scienziata dei Sutra Vedici”. Qui tutti i suoi scritti sul nostro giornale.

Il ruolo della matematica

Molti studenti spesso si chiedono a cosa serva la matematica poiché spesso la trovano faticosa e difficile da comprendere. Possiamo quindi affrettarci a trovare tutti i suoi impieghi concreti nella vita spicciola di tutti i giorni. Dai calcoli del tempo, alla spesa, alle misurazioni per poi andare in impieghi più complessi come nell’ingegneria, nell’architettura o economia. Quando però parliamo di Matematica Vedica, oltre queste utili e fondamentali applicazioni ricordiamo l’elemento dello sviluppo della personale che la matematica vedica produce.

Il ruolo della Vedica nello sviluppo personale

La Matematica Vedica porta ad un ampliamento delle facoltà. Ha come approccio l’utilizzo di entrambi gli emisferi del nostro cervello. Caratteristica che permette un allenamento delle facoltà mentali e che porta a un miglioramento delle abilità intellettive e una vera e propria neurobica del cervello che incrementa del 30-40% le prestazioni della mente.

I Sutra

Le formule-parole che stanno nei Sutra Vedici, e che convogliano il nostro cervello nel tipo di calcolo voluto, forniscono direzioni chiare e semplici. Rappresentano l’unificazione di tutte le varie regole, insieme ai sub-sutra, su cui si basano tutte le formule e algoritmi matematici. Non solo. i Sutra Vedici entrano in gioco nelle scienze e nelle arti dell’uomo e rappresentano così un substrato su cui poggiano i modelli in cui la mente si muove.

Ad esempio il Sutra Specifico e Generale ci fa intuire come esiste una doppia direzione in cui partendo da una situazione particolare possiamo poi trarre conclusioni valide in generale e viceversa.

Un esempio

Un’applicazione del Sutra Specifico e Generale si ha nel calcolo della moltiplicazione dei numeri utilizzando la media. 

Ad esempio se vogliamo calcolare 28 x 32 possiamo considerare la media di 28 e 32 che è 30, e il due che rappresenta quando distano il 28 e il 32 dalla media.

Il calcolo è così fatto:

28 x 32 = 302 – 22 = 900 – 4 = 896

Quindi moltiplicare dure due numeri è uguale ad elevare al quadrato la loro media e sottrare ad essa il quadrato della distanza dalla media.

I metodi influenzano gli atteggiamenti

Un altro aspetto che reputo rilevante è di come l’approccio con cui viene mostrato un contenuto crea un modello mentale in chi lo riceve. Ad esempio se gli algoritmi rappresentano la strategia più rapida e veloce per arrivare al risultato, questo creerà la tendenza nella vita di trovare le soluzioni più efficaci e veloci per risolvere un problema. Se il metodo promuove la creatività per trovare diverse vie per raggiungere una soluzione, questo porterà gli studenti ad usare nelle svariate situazioni che si presentano, la creatività. Tale originalità permetterà di risolvere o superare le difficoltà che si presentano, nei casi in cui l’usare lo stesso modello abituale può risultare inefficace. Infatti sappiamo che non c’è una ricetta che funziona in tutte le situazioni, ma ci sono variabili che non possiamo prevedere.

Conclusione

Da questo articolo possiamo intuire come ogni tipo e modello di insegnamento lascia un segno profondo negli studenti. La Matematica Vedica e il Metodo da me sviluppato, consapevole di questa valenza, porta, oltre i suoi metodi super-efficienti, caratteristiche di insegnamento che permettono una crescita armoniosa delle abilità degli studenti che toccano, velocità, precisione, aumento della memoria, flessibilità e creatività.

Vi dò appuntamento al prossimo articolo. Per ogni dubbio o curiosità contattatemi e scrivetemi.