Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Da merceria a “Spazio Hasita” luogo di arte contemporanea

Da rinomata merceria milanese a innovativo hub artistico, grazie alla voglia di arte di Haluk Terzioglu

Spazio Hasita: quadri
Uno spazio espositivo nuovo

“Ex Sistere” a “Spazio Hasita”

Nel vivace quartiere NoLo, che è l’abbreviazione di North of Loreto, tra le strade di via Padova e viale Monza, un tempo noto come il Bronx di Milano ma oggi trasformato in un distretto creativo, prende il via la mostra “Ex_Sistere” posta all’interno di un nuovissimo spazio espositivo. Questo luogo è stato concepito per abbracciare l’arte contemporanea nelle sue molteplici forme, rappresentando un’evoluzione significativa per l’antica merceria milanese “Spazio Hasita”.

Il restauro fatto con cura e attenzione

 È diventato “Spazio Hasita“. Guidato dall’ispirazione e dalla cura di Haluk Terzioglu, italo-turco, il progetto trasforma gli spazi di una merceria in disuso da oltre un decennio, situata in un elegante edificio d’epoca al numero 58 di via Venini. Attraverso un meticoloso processo di restauro, si è preservata e valorizzata l’autenticità degli ambienti. Le finestre e i pavimenti originali, con le classiche piastrelle di graniglia adornate da cornici, ridonano carattere alle stanze. Questi ambienti storici ritornano in vita, creando un luogo che aspira a unire in modo fluido passato e presente, accogliendo la creatività contemporanea in tutte le sue forme, dalle arti visive al design, senza soluzione di continuità.

Una ricerca sul senso della vita

La mostra “Ex_Sistere: Esplorare l’Essenza dell’Essere” inaugura il nuovo spazio. Sarà aperta fino al 22 dicembre 2023, offrendo un viaggio profondo nel cuore dell’esistenza umana. Dodici artisti presentano una collezione di opere che affrontano i temi cruciali dell’esistenza.

Il curatore afferma: “Attraverso una varietà di mezzi, dalla pittura alla fotografia, all’illustrazione, all’arte digitale e alla tecnica mista, gli artisti – afferma Haluk – hanno cercato di racchiudere l’universale e il personale, il tangibile e l’effimero, il passato, il presente e il futuro”

Al centro di questa esposizione si trova una profonda riflessione sulla ricerca del significato della vita e sulle domande essenziali dell’essere. “Ex_Sistere” invita gli spettatori a esplorare le innumerevoli sfaccettature dell’esistenza e a riconoscere che, nel nostro viaggio condiviso, si possono trovare bellezza, significato e scopo.

Leggi anche:  Masciadri. Lo stile più amato dai grandi della terra

“Ex_Sistere”, presso “Spazio Hasita”, via Venini 58 a Milano, mostra aperta fino al 22 dicembre 2023. Instagram: hasita_milano

Verified by MonsterInsights