Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Da domani il Mondiale di Rugby 2023: Fateci Caso!

Ci siamo da domani 8 settembre al 28 ottobre 2023, la Coppa del Mondo di Rugby in Francia, con una maratona lunga 48 gare, assegnerà il titolo di Campione del mondo. Chi vincerà?

Fateci Caso: Veneziano e i mondiali di Rugby

I favoriti ci sono, ma la palla è “ovale”. Vedremo. Intanto fateci caso. FATECI CASO è il titolo della nuovissima rubrica di Coach Gianluca Veneziano. Proprio lui, l’autore delle 30 schede speciali dedicate ai 15 componenti del Dream Team maschile e femminile. Una rubrica di successo che ha spiegato con chiarezza i ruoli degli atleti in campo. Da qui in avanti e per tutto il mondiale Gianluca, invece, ci invita a osservare “in pillole” lo svolgimento del gioco. In questo caso parliamo del numero 9. C’è sempre da imparare e da divertirsi con il Rugby: fateci caso!

La posizione del mediano che introduce in mischia

Se guardate il mondiale fateci caso…

Con questa rubrica vogliamo incuriosirvi e “mandarvi” direttamente ad osservare alcune particolari situazioni di gioco e non, quindi sia che siate davanti alla TV o meglio per voi in uno degli stadi Francesi “guardate e fateci caso”.

Il mediano di mischia aspetta che le mischie ordinate si compongano secondo gli ordini dell’arbitro, poi si abbassa tenendo il pallone orizzontale e lo introduce con cura al centro del corridoio che si forma tra le prime linee a contatto.

Fate caso al gesto: hanno le mani all’altezza dei piedi, e introducono la palla in maniera tale che il tallonatore la possa “conquistare” con il piede portandola dalla sua parte.

I mediani di mischia alti per far rotolare il pallone in modo preciso non possono farla cadere da un’altezza che darebbe rimbalzi non gestibili dal compagno, quindi devono accentuare l’accosciata.

Leggi anche:  Bella partenza per la 1° edizione del Premio Rol

Li vedrete in una posizione scomoda e faticosa anche dal punto di vista fisico.

Chiediamoci allora come se la caverebbe un giocatore di due metri piegato e disturbato da un avversario ad effettuare un gesto tecnico preciso.

Questo risponde alla domanda di cosa facciano i piccoli di statura in mezzo a quei giganti.

Piegarsi così, alzarsi così rapidamente è un gesto molto “specializzato” ed allenato, uno grande e grosso non ce la fa o lo fa male.

Ci sono i mediani alti, che hanno qualche vantaggio in altre parti del gioco portando massa e forza, ma sono pochi e non sono comunque dei colossi.

Serin della Francia per esempio è alto, ma è un caso abbastanza particolare.

Fateci caso: Baptiste Serin
Giocatore di rugby a 15
Baptiste Serin

Questa piccola osservazione fa da introduzione ad altre, vista questa, con le vostre “forze” potrete osservare altri gesti che vengono meglio se fatti da persone non alte.

Pillola 1

Guardate i mediani di mischia che ho scelto per le mie squadre ideali, sono due mediani piccoli di statura:  George Gregan e Sara Barattin .

Buona osservata, Gianluca.

Verified by MonsterInsights