Globe Today's

Notizie quotidiane internazionali

Colombia: con “Triple X University”, ci si laurea “in Porno”!

La triple X nel porno, significa “sexsexsex” e si riferisce a siti contenenti materiale sessualmente esplicito, quindi porno.

Amaranta Hank

Lei è la fondatrice, della prima Università hard del mondo. La notizia ha fatto in breve il giro del globo. Amaranta è una giornalista, ormai non praticante, molto bella, che per scommessa, si è mostrata in versione hot, in un servizio fotografico, a seguito della vittoria della sua squadra del cuore, il Deportivo Cúcuta. Da lì e a seguito dell’enorme successo ottenuto, le si accende dentro quella che è la sua vera passione, riscopre il suo nascosto DNA. Diventa attrice professionista del mondo hard. Cambia vita e anche il nome, che è quello attuale. Quello vero è Alejandra Omana Ruiz

Nasce l’idea dell’università

Il successo, la popolarità di Amaranta, che per mestiere deve affrontare sul set, anche una dozzina di partner al giorno, la pongono sempre in primo piano e all’attenzione dei tantissimi fun. Riceve messaggi e sollecitazioni di ogni tipo, come possiamo immaginare tutti, ma la “spinta”, in senso candido e letterale, le viene data dalle molte sollecitazioni ricevute, anche qui in senso puro e le ha confessate al giornale The Sun. Dichiara, infatti, “ di avere ricevuto molti messaggi di persone stanche della routine quotidiana e con la voglia di cambiare vita e diventare pornostar, oppure gettarsi nel business dell’hard”. Ecco, la scintilla è scoccata, coinvolge, non saprei in che modo, anche l’attore Ramón Nomar , che l’appoggia in tutto, non abbiamo dubbi in merito e nasce la prima Università del porno a Medellín, capitale del dipartimento di Antioquia e seconda città della Colombia. Nota per il commercio del caffè, ma non solo.

Materie di studio

Diciamo subito che già è in corso una querelle tra giornalisti sul distinguo tra università del sesso, come fino ad ora è stata definita o più semplicemente una sorta di corso, di percorso formativo al fine di educazione pornografica e industria del sesso. Non ha importanza. Non è il declassamento o meno che conta. Sono solo esercizi di distinguo letterari, appunto.  Quello che conta è che qui saranno date lezioni teoriche su cosa sia la pornografia, che è un’arte e non un fenomeno di bassi contenuti. S’imparerà la postura, la recitazione, i piani di ripresa, i termini tecnici. Ci saranno workshop e conferenze dedicate alla parte commerciale. Non mancherà la parte pratica, educativa, con esame finale. La pratica con partner professionista è il modo migliore per imparare a stare su un set. Non ho capito se ai “promossi”, sarà consegnata una pagella. Ma penso di si. Non penso ci sia una Laurea senza un attestato che la certifichi.

Per ultimo

Sarei curioso di intervistare, chi dovesse laurearsi all’università di Medellin di Amaranta Hank. Soprattutto chi dovesse conseguire la “ corona di alloro” con un bel 110 e lode!