Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Cinque luoghi e consigli per gli acquisti se viaggi in camper

Cinque luoghi - Camper
Con il camper verso il Castello di Verrazzano

Cinque luoghi

Cinque luoghi che uniscono i prodotti della buona tavola italiana insieme al camper e, in alcuni la sosta è gratuita. Quando il frigo del camper è mezzo vuoto ecco cinque soste dove fermarsi per degustare i tipici prodotti locali e riempire il frigo di prelibatezze. La sosta alcune volte è frutto dello scambio, dove acquistando alcuni prodotti il pernotto con il camper è gratuito. A pensarci bene piuttosto che andare nell’ennesimo supermercato a acquistare un prodotto di dubbia provenienza, almeno il “fresco” o la carne, il formaggio o ancora in vino e l’olio, acquistarli da chi li produce direttamente e magari ti fa pure visitare dove elabora e produce il prodotto. Ecco quindi 5 luoghi in giro per l’Italia, dove fermarsi con il camper e comprare prodotti tipici realizzati a km zero e dove gli animali sono i benvenuti. 

Cinque luoghi - km zero
Cinque luoghi per degustare a KM ZERO

Agriturismo stella orobica ad Albosaggia – Sondrio (SO) – Lomabardia

In Provincia di Sondrio nella Valtellina un’azienda giovane e dinamica che nasce da una sfida: portare avanti un mestiere antico e “povero” nella società contemporanea. Stella Orobica gestisce due strutture dove sono ammessi gli animali di piccola taglia: la casa agriturismo aperta tutto l’anno e quella in Alpe, di proprietà comunale e aperta stagionalmente. Oltre alla sosta offre la ristorazione. I piatti proposti sono realizzati a partire da ingredienti di produzione propria e raccolgono tutti gli elementi della cucina tipica di Albosaggia.

Locanda dell’Area Camper Barrea – Aquila (AQ) – Abruzzo

Che bello qui in Abruzzo!

Nel cuore del Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise, affacciati sulle rive del Lago di Barrea, una sosta dove degustare il vero arrosticino abruzzese, i formaggi di pecora, le verdure sottolio e la crostata di Maria. Lei insieme a Roberto sono l’anima dell’area camper Barrea, dove potete trovare 25 piazzole per il camper o il caravan complete di tutti i servizi per la sosta. Aperta tutto l’anno l’area dispone anche del servizio navetta gratuita.

Agriturismo di Sordiglio – Reggio Emilia – Emilia Romagna

Siamo ai piedi dell’Appennino Tosco Emiliano, a pochi chilometri da Castelnuovo, dalla Pietra di Bismantova e da Reggio Emilia. Qui chi possiede il camper è il benvenuto (perché William è un camperista!), può sostare liberamente e gratuitamente.  All’interno dell’agriturismo si possono mangiare piatti tipici della cucina rurale, in piena tradizione emiliana e con i prodotti dell’orto.

Tenuta San Lorenzo Vecchio – Foligno (PG) – Umbria

In arrivo ala tenuta San Lorenzo

Nel borgo della tenuta, circondato da bosco secolari vigneti e oliveti, giardini e terrazze panoramiche, trovate il posto per il camper all’ombra e un punto carico per l’acqua. Non è inusuale che nelle giornate festive si svolgano cerimonie o eventi all’interno e all’esterno della Tenuta. Tuttavia nulla disturba e ognuno ha il suo spazio. Vi suggerisco di fare un salto all’ingresso e chiedete della Titolare. Saprà conquistarvi mentre vi mostrerà le nove diverse tipologie di vino e di olio extravergine che vengono prodotti nella Tenuta.

 Castello di Verrazzano – Arezzo (AR) – Toscana

Per questa ultima sosta, vi portiamo in una delle terre più gettonate della Toscana: il Chianti. Qui sarete circondati da vigneti e dalla natura: non è inusuale ritrovarvi a passeggiare, con piccoli animali selvatici. Il Castello è sempre aperto per le degustazioni e per l’acquisto dei prodotti (non fatevi sfuggire la degustazione dei vini!) e se siete in camper disponete di un ampio parcheggio ideale per sostare.