Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Beijing International Film Festival si afferma a Cannes

E’ ancora primavera, ma si respira nell’aria il profumo dell’estate e mentre gli occhi del mondo sono puntati sulla bellissima spiaggia di Cannes il Comitato Organizzatore del Festival Internazionale del Cinema di Pechino promuove Beijing International Film Festival

Beijing International Film Festival

Durante il 77º Festival di Cannes, tutte le attenzioni del mondo sono rivolte a questa spiaggia francese alla vigilia dell’imminente stagione estiva. Nella serata del 17 maggio, il Comitato Organizzatore del Festival Internazionale del Cinema di Pechino ha presentato con successo l’evento “2024 Beijing Film Night—Beijing International Film Festival Cannes Promotion“.

Il Festival Internazionale del Cinema di Pechino ha costantemente scelto un approccio aperto e inclusivo, invitando professionisti provenienti da diversi paesi e regioni per scambi multilaterali, attingendo a esperienze avanzate per creare un marchio internazionale per il cinema cinese e la cultura di Pechino.

 Beijing International . i protagonisti
Tutti i protagonisti in primo piano a Cannes

Partecipanti importanti e da tutto il mondo

Tra i partecipanti vi erano capi di dipartimento della China Film Co-production Corporation, il fondatore e presidente di Bona Film Group, Yu Dong, il popolare regista Jia Zhang-ke, rappresentanti dei principali festival internazionali del cinema come Mar del Plata, Il Cairo, Tokyo, Rio de Janeiro, Tallinn, Busan, Toronto, Zurigo, Ginevra, nonché acquirenti buyers del mercato cinematografico, rappresentanti del settore cinematografico e dirigenti di agenzie correlate provenienti da dozzine di paesi e regioni, tra cui Thailandia, Giappone, Corea del Sud, Spagna, Grecia, Germania, Finlandia, Serbia, Repubblica Ceca, Svizzera, Francia, Brasile e Iran. Anche pubblicazioni cinematografiche internazionali come The Hollywood Reporter e Variety hanno partecipato all’evento promozionale, accogliendo oltre 300 partecipanti.

“Sentire parlare di una persona prima di incontrarla” è una tecnica, un modo di dire cinese. L’evento promozionale è iniziato con la proiezione di un breve film sul Beijing International Film Festival 2024, mostrando molti momenti emozionanti della 14° edizione in modo diretto e vivido.

L’intervento di Hao Jie

Nel suo discorso all’evento, Hao Jie, Vice Direttore del Comitato Organizzatore del Beijing International Film Festival, ha fatto il punto sulla storia e lo sviluppo del Festival sin dalla sua nascita nel 2011 condividendo i risultati con gli ospiti presenti.

Hao Jie ha sottolineato che dopo quattordici anni di sviluppo e crescita, il Beijing International Film Festival è diventato un trampolino importante per gli scambi tra il cinema cinese e quello mondiale. Il Film Festival si è concluso con successo il mese scorso, presentando oltre 200 eventi in nove giorni, attirando registi, espositori e media da 123 paesi e regioni, aumentando ulteriormente la sua internazionalità, professionalità e influenza. Ha presentato un festival del cinema che mostra la bellezza delle civiltà diverse e promuove la prosperità culturale nel mondo.

Yu Dong promuove il Beijing International Film Festival

Yu Dong, fondatore e presidente di Bona Film Group, è salito sul palco per promuovere il festival, sottolineando che il Beijing International Film Festival offre una piattaforma significativa per lo scambio culturale tra la Cina e il mondo, consentendo a numerosi film eccellenti di raggiungere un pubblico più ampio. Ha invitato calorosamente gli ospiti a partecipare al festival dell’anno prossimo.

Il regista Jia Zhang-ke del film “Caught By The Tides”

Jia Zhang-ke, regista del film in concorso principale “Caught By The Tides” al 77º Festival de Cannes, è apparso insieme all’attore Zhou You. Jia ha espresso orgoglio nel fatto che Pechino abbia il suo festival cinematografico. Pechino vanta tante risorse, dalla produzione cinematografica, a un grande e giovane pubblico di fan, oltre che una forte cultura cinematografica di tantissimi cittadini. Il pubblico cinese, con la sua mentalità aperta e inclusiva, è desideroso di vedere film provenienti da diverse culture. Il Beijing International Film Festival è diventato una finestra importante per la mostra e lo scambio culturale tra la Cina e il mondo.

Leggi anche:  15.000 opere e 1.000 artisti presenti ad ArtePadova 2023

È importante notare che questo è il settimo film di Jia Zhang-ke in concorso a Cannes dopo una pausa di sei anni. Il suo film “Caught By The Tides”, che ha impiegato oltre 20 anni per essere completato dal suo concepimento nel 2001 alla conclusione delle riprese nel 2023, è un’attenta riflessione sui tempi. Auguriamo al film successo al festival di quest’anno e speriamo che presto raggiunga il pubblico nazionale. Jia ha anche promosso il film di Guan HuBlack Dog“, che concorre nella sezione “Un Certain Regard” di Cannes. Zhou You, protagonista di entrambi i film, ha espresso il suo onore nel partecipare e la sua determinazione nel continuare a lavorare con il riconoscimento di essere stato selezionato per Cannes.

“Carefree Days,” premio come Miglior Film nella sezione “Forward Future”

Il regista Liang Ming e l’attrice Lv Xingchen hanno presentato “Carefree Days,” che ha vinto il premio come Miglior Film nella sezione “Forward Future” al 14° Beijing International Film Festival. Liang ha condiviso che il film comprende molti momenti toccanti sul set, rappresentando una storia rilevante per la vita di tutti. Lv ha condiviso la sua esperienza nell’ interpretare una ragazza del nord-est come una ragazza del sud, esprimendo il suo desiderio di provare ruoli diversi con esperienze variegate.

I giovani registi, un gruppo importante su cui si concentra il Beijing International Film Festival, hanno condiviso le loro storie e i progetti futuri supportati dal festival. Non vediamo l’ora di vedere più registi emergenti di Pechino portare i loro lavori a Cannes e riportarli a casa al Beijing International Film Festival.

Il successo dell’evento Beijing Film Night ha aperto una finestra per il Beijing International Film Festival verso il mondo. Attraverso un coinvolgimento attivo, si mette in mostra anche la vitalità e l’entusiasmo di un giovane festival del cinema. Lo spirito dinamico guida continuamente il progresso del cinema, innovando concetti creativi e suscitando onde di nuove tendenze. Il Beijing cavalca l’onda, guardando al mondo e immaginando il futuro a Cannes, uno dei luoghi più importanti dell’essenza del cinema.

L’Invito a Pechino agli amanti del cinema

 Il Beijing International Film Festival estende ancora una volta un caloroso invito agli amici amanti del cinema di tutto il mondo. Non vediamo l’ora di incontrarci a Pechino il prossimo aprile durante la sua stagione più bella, godendoci l’alba della primavera e la cultura dell’antica capitale. Questo è il nostro incontro primaverile imperdibile con il cinema.

(Servizio Uff. Stampa Globe China)

Verified by MonsterInsights