Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

Apolide Festival: Processo Continuo dal 21 giugno

Apolide Festival annuncia gli altri nomi di questa sua nuova edizione, in programma a inizio estate. Appuntamento il 21, 22 e 23 giugno 2024, nell’area verde urbana Parco Dora Baltea di Ivrea (TO)

Aplide Festival: locandina
Locandina dell’evento

Il Festival Apolide

Il Festival Apolide, un evento musicale di grande rilievo, ha annunciato ulteriori artisti che si uniranno all’edizione di quest’anno. L’evento si svolgerà il 21, 22 e 23 giugno 2024 al Parco Dora Baltea della città piemontese di Ivrea.

Tra gli artisti confermati ci sono noti nomi del panorama musicale come MOTTA, COSMO e EX-OTAGO. Inoltre, il festival vedrà la partecipazione dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, una band rock alternativa italiana con una carriera trentennale, e i SANTI FRANCESI, un duo composto da Mario Francese e Alessandro De Santis, noti per il loro sound hard-pop, presenti anche al Festival di Sanremo 2024.

Spazio anche per i nuovi talenti

Il festival non si limita a presentare artisti affermati, ma offre anche una piattaforma per nuovi talenti promettenti. Tra questi, ci sono PARBLEU, con il loro groove equatoriale, OKGIORGIO, noto per i suoi inni dance e suoni elettronici, e LAILA AL HABASH, una cantante italo-palestinese con un pop cosmopolita. Altri artisti emergenti includono ELASI e QUEEN OF SABA, entrambi noti per il loro electro pop.

Il festival ospiterà anche artisti locali emergenti come BIOMA, IROSSA, STASI, ELLIE COTTINO, STRAMARE, BISANZIO, SPALLE AL MURO e JUMA. Questa è una grande opportunità per questi artisti di esibirsi davanti a un pubblico più ampio e di farsi conoscere nel panorama musicale.

I tre giorni di Apolide Festival

Durante i tre giorni del festival, la città di Ivrea ospiterà oltre 40 spettacoli, tra concerti, performance di circo, incontri e dj set. Il festival si svolgerà in vari luoghi della città, tra cui il Parco Dora Baltea, il cuore del Festival Apolide.

Leggi anche:  ginevra Lamborghini con la g minuscola e “l’isola grattacielo”

Il Festival è un progetto dell’Associazione TO LOCALS ETS, organizzato in collaborazione con Hiroshima Mon Amour e la Città di Ivrea. Il festival è sostenuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Piemonte, con il supporto di Turismo Torino e Provincia e GAL Valli del Canavese. Questo sostegno dimostra l’importanza del festival non solo come evento artistico, ma anche come motore di sviluppo culturale e turistico per la regione.

Verified by MonsterInsights