Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

“Amati” di Nikita in mostra al “Sicily Music and Art”

Nikita Pelizon il 10 dicembre ad Alcamo (TP) esporrà le sue opere nella mostra “Amati” dedicate alle donne vittime di violenza

Amami: Nikita Pelizon
L’Arte e il sorriso di Nikita (By Marco Lucato)

“Sicily Music and Art” e “Amati” un’esperienza diversa da vivere

Claudia Coppola, mente creativa dietro l’Azienda Agricola Stellino, suggerisce di provare a vivere un’esperienza unica nella suggestiva ex Chiesa di San Nicolò di Bari, situata in Corso VI Aprile ad Alcamo (Tp). Il palco di questo straordinario evento sarà occupato dalla mostra “Amati” di Nikita Pelizon, influencer motivazionale e artista eclettica, che darà inizio alla sua esibizione domenica 10 dicembre alle 18:00. L’evento è a cura dell’Associazione culturale “Il Golfo” o.d.v. , in collaborazione con la Pro loco Alcamo” e con il patrocinio del Comune di Alcamo.

Nikita Pelizon, un’artista che utilizza una vasta gamma di colori per esprimere la sua unicità sulla tela bianca, ci invita a esplorare il suo creativo universo. Con pennelli e bombolette spray, trasforma emozioni in opere d’arte che riflettono la sua intimità e la sua natura introversa. Ogni tratto racconta una storia, ogni tonalità cattura emozioni nascoste. Lasciati trasportare in un viaggio sensoriale dove i pensieri prendono forma e la personalità si manifesta.

Arte, musica e degustazione nel rispetto della donna

Amami: Biagio D'Anelli
Biagio D’Anelli

Questo eccezionale evento unisce arte, musica e degustazione dei pregiati prodotti dell’Azienda Agricola Stellino, celebrando la terra che quotidianamente ci regala emozioni e esperienze sensoriali uniche. La degustazione dei prodotti enogastronomici locali offre un’opportunità unica per apprezzare le tradizioni siciliane, promuovendo l’incontro tra cultura locale e arte e sostenendo l’economia della comunità.

L’iniziativa è il risultato di una fusione unica: una mostra d’arte impegnata contro la violenza alle donne, le straordinarie note di Elisa Marotta e del suo violino elettrico, la degustazione di prodotti enogastronomici locali e un evento musicale mondano come la Boiler Room di Biagio D’Anelli, eclettico e talentuoso personaggio: dal GDF, a opinionista a collaboratore delle Jene, che si terrà presso Le Cocotte Bistrot di Alcamo e farà da seguito alla mostra della talentuosa creativa triestina.

Il tutto metterà Alcamo al centro del palcoscenico nazionale, regalando un’atmosfera “Hunika“, unica come solo Nikita Pelizon sa trasmettere. L’evento è co-organizzato da Claudia Coppola, giovane imprenditrice socialmente impegnata contro la misoginia e gli atteggiamenti prevaricanti nella sua comunità.

Leggi anche:  La danza per Paul Valéry il “filosofo” poeta

“Amati”

La mostra “Amati” di Nikita Pelizon non è solo un’esibizione artistica straordinaria, ma un’opportunità per sensibilizzare il pubblico sulla grave problematica della violenza di genere. Nikita, con la sua storia di emancipazione, si fa portavoce di un futuro in cui le donne possano vivere libere da violenza e discriminazione. Eventi come “Sicily Music and Art” possono fare una differenza significativa nella lotta per una maggiore uguaglianza di genere e per superare gli atteggiamenti misogini ancora presenti nella nostra società.

Nikita

Nikita, nata a Trieste, cresce in un contesto religioso ma non segue la fede dei genitori. Utilizza la musica, la scrittura e il disegno come mezzi espressivi, sempre alla ricerca di nuove forme d’espressione. Attraverso un’autoanalisi profonda, scopre le sue radici e affronta la famiglia, ottenendo nuova energia. Nel 2020 rivela il suo lato artistico con quadri che esplorano i sentimenti di donne giudicate e soggiogate. Nel 2023, sfila al Carpet della Mostra del Cinema di Venezia con un abito-quadro legato al tema “Passato, Presente e Futuro“. Supporta gli attori oltreoceano che protestano contro l’uso indiscriminato dell’Intelligenza artificiale nel cinema. In novembre, viene invitata a esporre al Salotto di Milano“, ottenendo successo tra collezionisti e galleristi, con le opere disponibili su Hunikart.com.

Claudia Coppola dell’Azienda Agricola Stellino

Claudia Coppola è la giovane proprietaria dell’Azienda Agricola Stellino ad Alcamo, fondata nel 1914. Dopo aver ereditato l’azienda, ha trasformato le coltivazioni in biologiche certificate, focalizzandosi su olio extra vergine e uve di alta qualità. Affronta sfide legate alla mentalità maschilista e alle logiche mafiose locali. Gestisce l’azienda in autonomia dopo la perdita del padre, collaborando con la madre malata. L’azienda si distingue per l’approccio innovativo, la commercializzazione in Italia ed Europa e l’introduzione di una linea cosmetica a base di olio di oliva

Verified by MonsterInsights