Globe Today's

Notizie quotidiane internazionali

Abbigliamento e make up, il giusto mix della nostra estate

il make up

Ciao carissime.

Dopo l’abbigliamento, con il focus su panta palazzo, gonna lunga e accessori, mi sembra naturale trattare del trucco. Il make up, a cui sicuramente non vorrete rinunciare, per comporre il giusto mix della nostra estate.

Il trucco

Il trucco, il make up è gioia, gioco, colore e raffinatezza: come si può omettere qualcosa che ci ravviva, ingentilisce e, perché no, svecchia?

Proprio sui termini “colore” e “raffinatezza saranno alla base delle scelte per il make up di questa stagione 2019 con un comune filo conduttore che si declina delle varie accezioni del vocabolo “luminosità”. Tra i vari protagonisti notiamo il colore rosa accompagnato dai beige e da quelle nuance che ricordano la terra. I forti contrasti non sono molto graditi ma si prediligono le sfumature tenui e capaci di conferire luminosità naturale con riflessi di seta.

Puntare sulle labbra è divenuto imperativo, con rossetti dai toni rossi ma soprattutto corallo che così bene si adattano all’abbronzatura. Non viene data molta importanza alla texture matt o glamur, ciò che diviene imperativo è scegliere la nuance che maggiormente ci piace e conferisce piacere alla vista.

Richiami anni 90 e colori

Certo i toni nude e rosa chiaro sono protagonisti, non è certo da dimenticare il ruolo che nuovamente assumono le gradazioni di colore pop allegre e vivaci che richiamano gli anni ’90.  Molto d’impatto l’accoppiata ombretto azzurro e rossetto rosso. In ogni caso è importante creare l’effetto chiaro – oscuro, come quello dato da una matita blu notte sapientemente sfumata sulla rima superiore degli occhi capace di creare profondità e di mettere un pochino in secondo piano l’ombretto azzurro.

Un altro colore molto apprezzato per la palpebra mobile è il fucsia a cui si associa una sfumatura melanzana creata ad hoc con la matita per occhi.

Tornando ai colori neutri e caldi si può puntare sulle nuance pesca, oro e borgogna che ben si adattano ad occhi verdi ed azzurri.

Per evitare sbavature

Al fine di evitare ogni possibile sbavatura, è bene iniziare delimitando l’area da colorare e, per far ciò, sistemeremo un pezzetto di scotch alla fine di ogni occhio. Quindi passiamo il correttore su tutta la palpebra e l’ombretto color carne sotto l’arcata sopraciliare e nella piega dell’occhio. Ora sfumate nella piega dell’occhio un ombretto color pesca e nella parte finale dell’occhio e anche nella piega dell’occhio create una sfumatura con l’ombretto marrone.

Passate il correttore partendo dal dotto lacrimale fino alla metà della palpebra mobile e nella parte finale di quest’area, ossia verso il termine dell’occhio, sfumate un ombretto color terra cotta. Nella parte centrale della palpebra mobile utilizzate un ombretto color oro bronzato, nella parte iniziale dell’occhio, ma anche sui due precedenti colori, applicherete un color sabbia dorato. Create dei punti luce al termine dell’arcata sopraciliare e all’inizio dell’occhio con l’ombretto illuminante dorato. Enfatizzate lo sguardo con una linea di eye liner nero sulla rima palpebrale mobile e rimuovete lo scotch. All’attaccatura delle ciglia inferiori applicate dapprima l’ombretto pesca e quindi l’ombretto marrone, terminate applicando l’ombretto borgogna. Nella rima inferiore interna dell’occhio mettete una matita marrone rossiccia e sopra questa riga mettete l’ombretto borgogna.

Completate il tutto con il mascara sia sulle ciglia superiori, sia su quelle inferiori.

Con questo breve tutorial che spero vi piaccia vi saluto e vi do appuntamento al prossimo articolo.