Globe Today’s

Notizie quotidiane internazionali

7 + 1. Sono le regole, per affrontare l’autunno alla grande!

Le 7 regole per ripartire alla grande- Foto di S.Timchai

La prima luna nuova di settembre

Voglio darvi sette regole + una, per ripartire alla grande, dopo le vacanze, anche se è ancora percepibile il sapore dell’estate. Il clima, infatti, è ancora dolcissimo.


L’autunno meteorologico è arrivato, lo dice il calendario e questa è la prima luna nuova di settembre. Pian piano cambieranno i colori del bosco e nel frattempo le giornate si accorciano, l’aria è più tersa e, il lavoro ricomincia a pieno ritmo dopo le vacanze estive.

Penso sia capitato a tanti di noi di sentirsi addosso un senso di svogliatezza e di pigrizia, accusare un peso, una fatica a riprendere il lavoro con il ritmo giusto.

Sicuramente hanno contribuito i viaggi, gli spostamenti, l’aver “scombinato” la normale routine giornaliera, forse siamo stati anche troppe  volte fuori a cena?

 Normalmente quando s’interrompono delle abitudini, si fa poi fatica a riprenderle. D’altro canto eravamo in vacanza o no?

Anche il clima cambia

Un’altro aspetto frequente associato alla stagione autunnale e al logico abbassamento  della temperatura, è la riduzione delle nostre difese immunitarie e la possibile comparsa delle prime malattie da raffreddamento.

Per questa ragione nell’articolo di oggi voglio suggerirvi le 7 regole , o se preferite i 7 passi +1 per affrontare la nuova stagione al meglio e come dicevo, ripartire alla grande!

Ecco le 7 regole

1. Pianificate le vostre attività lavorative in modo da iniziare gradualmente: fate una lista dei compiti da svolgere e ordinateli in base alle priorità. Non cadete nella trappola di voler fare tutto subito. Scegliete tre cose da fare ogni giorno, focalizzatevi su quelle e portatene a termine una per volta.

2. Programmate in anticipo almeno le cene settimanali familiari, in modo da fare la spesa logica e avere sempre in casa gli ingredienti necessari. Evitate lo stress del “stasera cosa mangiamo” oppure “prendo la prima cosa che mi capita in frigo”.
Cercate di trovare una soluzione che vada bene a tutta la famiglia e variate sempre le pietanze introdotte.

3. Curate l’alimentazione e l’idratazione: introducete più frutta e verdura di stagione e fate una pausa di almeno quindici giorni dai jolly. Il vostro corpo vi ringrazierà. In un precedente articolo ho parlato anche di come una sana alimentazione influisca anche sull’energia e la vitalità e di conseguenza sulla produttività nel lavoro. In più frutta e verdura di stagione forniscono vitamine e sali minerali indispensabili per il metabolismo.

Leggi anche:  Cambio di stagione in arrivo? E’ ora di cambiare armadio!

4. Programmate l’attività fisica più adatta per voi. In palestra, in piscina o ancor meglio nella natura. Cercate di stare più tempo possibile a contatto con il verde del bosco o con il blu del mare, perché sono elementi naturali che aiutano a ridurre lo stress della vita quotidiana.

Sappiate che se aspetterete di avere il tempo per farlo, non lo troverete mai. Ecco che anche per questo occorre una strategia utile. Dunque programmate.

5. Dedicate almeno dieci minuti al giorno a un esercizio di respirazione consapevole o meditazione. Un suggerimento che dico a me stessa e ai miei pazienti quando sono in affanno è un semplice e fondamentale consiglio “RESPIRA”.


Le evidenze a scientifiche dimostrano come la respirazione e la meditazione siano due tecniche molto efficaci per calmare la nostra mente e rallentare i pensieri.

6. Consultatevi con un terapeuta per valutare la possibilità di integrare la vostra dieta alimentare con magnesio, pro biotici e rimedi naturali, utili per potenziare le difese immunitarie, tenendo conto delle vostre personali condizioni.

7 Fate un sonno riposante di almeno sette ore per notte evitando tablet, telefono, tv e social nell’ora prima di addormentarvi: meglio scegliere un buon libro.  Coricatevi prima delle ventitré e svegliatevi entro le sette. Sarete in questo modo riposati e vi sentirete più energici e vitali.

Ecco il + 1

8. Mantenete relazioni solo con persone positive con cui state bene, con cui il tempo passa senza accorgervene, che vi fanno divertire e crescere interiormente.

Quale di queste regole, credete possano essere più utile per voi?